Sito web realizzato in proprio dal CTA S. Marta Saronno (2017 L.C.)
CONTATTI LE VOSTRE FOTO HOME VACANZE MARE 2017 1
A VIAGGI E GITE 2017 pag. 2
A VACANZE MARE 2017 pag. 2
VIAGGI E GITE 2017 pagina 1
VIAGGI E GITE 2017  1 VIAGGI E GITE 2017  2
  IMPORTANTE: Gite e viaggi sono riservati esclusivamente ai Soci del CTA.   Avranno luogo solo quei viaggi / gite per i quali si raggiunge il numero minimo di 25 partecipanti.   L’ ordine delle visite potrebbe subire modifiche per necessità organizzative.   L’ organizzazione tecnica di gite e viaggi è curata da Agenzie Viaggi scelte dal CTA S. Marta Saronno. Richiedi info per adesioni qui:                                        MINI TOUR DI TRE GIORNI IN VENETO: “LE SUE PERLE E LA RIVIERA DEL BRENTA IN                                                                MINICROCIERA”    (Mini tour eseguito) IMPORTANTE: il mini tour è riservato esclusivamente ai Soci CTA Da Mercoledì 19 a Venerdì 21 aprile 2017 - 3 giorni / 2 notti - in pullman G.T., battello 1° giorno – mercoledì 19: SARONNO - SOAVE - VICENZA Ritrovo dei partecipanti a Saronno alle ore 07:00. Partenza in Bus Granturismo. Soste lungo il percorso. Arrivo a Soave. Incontro con la guida e visita del centro storico. Passeggiando per le vie di Soave si possono ammirare parecchi palazzi pubblici e privati i cui stili ricordano tutti i secoli passati, uno ad uno dal 1200 al Liberty come il Palazzo di Giustizia (1300), tuttora sede del Tribunale, Palazzo Cavalli (1400) ed il Palazzo Scaligero (1300), ora sede del Comune. Naturalmente non mancano le chiese antiche quali San Giorgio, San Rocco, Sant’Antonio, Santa Maria della Bassanella e il Duomo. Pranzo in Ristorante. Arrivo a Vicenza, incontro con la guida e visita del centro storico della città. Il monumento massimo della città è la Basilica (visita solo esterna), capolavoro del grande artista Andrea Palladio. Il termine “Basilica”, voluto da Andrea Palladio, ha qui il significato di edificio ove si amministrava la giustizia. Nella stessa piazza, un'altra opera (incompiuta) del Palladio, la Loggia del Capitano. Fu decorato da Lorenzo Rubini. Il palazzo fu progettato nel 1565 e costruito dal 1571 al 1572 come residenza per il rappresentante della Repubblica di Venezia in città. Oggi è sede del consiglio comunale. Sistemazione alberghiera a Cittadella in hotel ****. Cena e pernottamento. 2° giorno - giovedì 20: LA RIVIERA DEL BRENTA IN MINICROCIERA Dopo la colazione in hotel la giornata sarà dedicata alla visita delle “Ville del Brenta” lungo la riviera che si sviluppa sull’antico fiume punto di unione tra Padova e Venezia. La riviera ha vissuto il suo massimo splendore tra il ‘500 ed il ‘700, meta di ricchi patrizi veneziani quale località di villeggiatura, con la creazione di splendide ville progettate ed affrescate da grandi artisti. Arrivo in bus a Malcontenta. Appuntamento con la guida per la visita Villa Foscari detta “La Malcontenta”, uno dei capolavori del genio di Andrea Palladio. La Malcontenta costituisce un tipico esempio di villa Tempio con il monumentale pronao che si specchia malinconico e superbo nelle acque del Canale. Imbarco sulla motonave “Il Burchiello e la Riviera del Brenta” che già nel ‘700 percorreva l’asse fluviale. La navigazione segue il romantico e suggestivo corso del Brenta, immersi in una atmosfera d’altri tempi, tra ville, borghi rivieraschi, chiuse e ponti girevoli. Imbarco con sosta a Mira per la visita di Villa Widman tipica residenza estiva del ‘700 con il suo delizioso parco. In corso di navigazione si raggiunge Dolo con sosta per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio continuazione della navigazione fino a raggiungere Stra per la visita di Villa Pisani detta “la monumentale”: nel suo grande salone il Tiepolo dipinse il soffitto dando corpo a figure piene di magnificenza. Rientro in Hotel. Cena e pernottamento. 3° giorno - venerdì 21: VERONA - SARONNO Dopo la prima colazione in hotel in mattinata arrivo a Verona; incontro con la guida, inizio delle visite della città seguendo in pullman le mura con visita delle principali porte monumentali (Porta Nuova, del Palio, di San Zeno e di San Giorgio), Castelvecchio (esterno), L'Arco dei Gavi, Porta Borsari, Ponte Pietra, il Teatro Romano (esterno). Si prosegue a piedi per la visita della Casa di Giulietta (cortile e famoso balcone), di alcuni pittoreschi cortili interni, della Piazza Dante, della Piazza delle Erbe e dell'Arena. Pranzo in Ristorante. Ad orario convenuto partenza per il rientro a Saronno. Arrivo previsto in serata. LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE: -Servizio Bus GT per l’intero Tour in partenza da Saronno -Parcheggi vari, permessi ZTL e pedaggi -Sistemazione presso hotel **** stelle a Cittadella -Trattamento di pensione completa dal Pranzo del 19/04 al Pranzo del 21/04/2017 -Prima colazione a buffet -Bevande incluse ai pasti (vino ed acqua minerale) -Caffè incluso solo nei pranzi -Pasti in hotel ed in ristoranti con sviluppo gastronomico tipico -Ingressi come da programma -Servizio guida locale per tutte le visite come da programma 19/04 – intera giornata = Soave e Vicenza 20/04 – intera giornata = La Riviera del Brenta 21/04 – mezza giornata = Verona -Escursione in motonave Burchiello -Opuscolo informativo personalizzato -Assicurazione medico-bagaglio -Mance -Imposta di soggiorno LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE: -La polizza annullamento (facoltativa) e tutto quanto non indicato nella voce “comprende”   Le foto hanno funzione rappresentativa e la visione non implica che quel particolare luogo venga effettivamente visitato durante il viaggio
CONTATTI SITO AMICO VACANZE MARE 2017 2 CTA VARESE
   Foto tratte da : wikipedia-ZEN41, wikipedia-A.Vecchi, wikipedia-BonBartolomeo, wikipedia-DanieleDF1995, burchiello.it, wikipedia-Erich Schmid, wikipedia-Hans A.Rosbach,    wikipedia-Lo Scaligero, wikipedia-Chensiyuan, italia.it
TOUR: “LA CIOCIARIA: UNA REGIONE TUTTA DA SCOPRIRE”  (Tour eseguito) IMPORTANTE: il tour è riservato esclusivamente ai Soci CTA Da Lunedì 15 a Venerdì 19 maggio 2017 - 5 giorni / 4 notti - in pullman G.T., treno Alta velocità 1° giorno – lunedì 15: SARONNO - MILANO - ROMA - ARPINO - VEROLI “LA PICCOLA FIRENZE DELLA CIOCIARIA" Ritrovo dei partecipanti a Saronno e partenza alle ore 06:00 per la Stazione di Milano Centrale. Partenza con il treno Frecciarossa delle ore 08:00, con arrivo a Roma Termini alle ore 10:55. Incontro con il Bus GT e proseguimento per la Ciociaria. Arrivo ad Arpino. Sistemazione in hotel 4* e pranzo. Incontro con la guida. Nel pomeriggio inizio delle visite con il borgo di Veroli, uno dei centri della Ciociaria più ricchi di storia, arte e cultura, perciò definita “la Piccola Firenze”. La sua alleanza con la città di Roma le permise di ottenere le stesse feste dell’Urbe. Ancora oggi, a testimonianza dell’alta considera- zione ricevuta da Roma nel corso del I sec. d.C., rimane visibile un frammento del calendario marmoreo dei Fasti Verulani. Visita della Basilica di S. Maria Salome, patrona della città di Veroli; questa pia donna, madre degli apostoli Giacomo e Giovanni, portò a Veroli un frammento della vera Croce. Grazie alla preziosa reliquia nel 1750 Benedetto XIV concesse a Veroli la Scala Santa, la terza dopo quella di Gerusalemme e Roma. Visita della Cattedrale di S.Andrea, che conserva un prezioso tesoro liturgico d’oreficeria medioevale. Durante il percorso visita del Museo del Municipio e del Museo dell’Arte Contadina. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 2° giorno – martedì 16: NOBILI DIMORE E FORTEZZE IN TERRA PAPALE: CERTOSA DI TRISULTI – VICO NEL LAZIO - ALATRI Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida e partenza per Collepardo per visitare la Certosa di Trisulti ad 800 metri di altezza immersa in una lussureggiante vegetazione; nel corso del medioevo alcuni monaci costruirono la splendida Certosa di Trisulti, fucina d’elisir ricavati dalla sapiente lavorazione erboristica dei monaci certosini. Ad incantare il turista in visita sono anche i panorami mozzafiato che spaziano sui rilievi dei monti Ernici dove cresce spontanea la flora appenninica. Proseguimento per Vico nel Lazio “la Carcassonne della Ciociaria". Il Ministero della Pubblica Istruzione l'ha dichiarata "Monumento Nazionale e zona di rilevante interesse pubblico". Tipico esempio di borgo medievale del Lazio meridionale, può essere definito il capolavoro dell'architettura militare medievale. Intatta è la cinta muraria del IX sec., arricchita da 25 torri merlate e da tre porte d'accesso. La Chiesa di S. Maria è tra le più antiche e suggestive di Vico: qui si conservano affreschi del XIII secolo e la cripta di epoca romanica. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per Alatri, città dei ciclopi. Prima di arrivare nel centro storico, sosta presso un frantoio per la degustazione guidata di olio extravergine d’oliva. La visita di Alatri darà l’occasione per immergersi nella cultura millenaria della Ciociaria dove prima della colonizzazione romana vivevano le misteriose genti erniche e volsche la cui civiltà e la cui lingua è ancora avvolta nel mistero. Fu sulle alture di queste colline che queste millenarie popolazioni tra il VI e il IV sec. a.C. costruirono straordinarie Acropoli orientate secondo le grandi costellazioni celesti e Alatri, in particolare, sotto quella dei gemelli regalandole l’appellativo di città disegnata da un raggio di sole. Dall’Acropoli si proseguirà verso i quartieri medioevali custodi di preziose opere d’arte. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.
3° giorno – mercoledì 17: VAL DI COMINO: LA VIA ROMANTICA DELLA CIOCIARIA Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida e partenza per la Val di Comino, la via Romantica della Ciociaria. Visita di San Donato Val di Comino, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. San Donato è un pittoresco centro montano affacciato sulla Valle di Comino a ridosso del versante laziale del Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio Molise. Visita del caratteristico borgo per perdersi nel labirinto dei vicoli spezzavento e tra le “sporte” dell’antico centro della Valle. Pranzo. Nel pomeriggio tour panoramico del lago di Posta Fibreno, riserva naturale regionale. E’ una dell'oasi naturalistiche più interessanti e incontaminate dell'Italia centrale, ricca di flora e di fauna. Particolarità del lago è "l'isola galleggiante" che affiora da un'insenatura e che, sospinta dal vento, si sposta continuamente; essa è rifugio di molte specie di uccelli palustri, di anfibi e di pesci. Degustazione di vino doc Cabernet di Atina. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 4° giorno – giovedì 18: MONTECASSINO ED ARPINO Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida e partenza per l’Abbazia di Montecassino. Sorta sui resti di un tempio pagano per volere di San Benedetto da Norcia è considerata l’araba fenice dei tempi moderni risorta esattamente com’ era dopo i bombardamenti del 1944. Per tutto il Medioevo essa fu considerata la culla della cultura occidentale con i suoi “scriptoria monastici” ricchi di codici miniati per visitare il monastero dove fu codificata la regola benedettina “Ora et Labora”. Pranzo in ristorante. Si continua con Arpino patria di Cicerone, Caio Mario e Marco Vipsanio Agrippa, tre celebri protagonisti della storia dell’antica Roma. Il paese è anche famoso per aver dato i natali al pittore manierista Giuseppe Cesari detto il Cavalier d’Arpino e allo scultore contemporaneo Umberto Mastroianni. L’Acropoli, con il caratteristico arco a sesto acuto (VII – VI sec), porta alla mente del visitatore rievocazioni di una vita arcaica. Da piazza municipio l’itinerario è un susseguirsi di sorprese: dalla recente scoperta di un tratto intatto della strada di epoca romana ai musei cittadini dedicati all’arte della lana, alla liuteria, alle chiese che conservano tele del Cavalier d’Arpino, maestro del Caravaggio. Cena e pernottamento in hotel. 5° giorno – venerdì 19: ANAGNI, LA CITTA’ DEI PAPI - ROMA - SARONNO Dopo la prima colazione in hotel partenza per Anagni, città dei Papi. Visita del “Palazzo Papale”, e della chiesa, “Il Duomo di Santa Maria”, dove gli affreschi della cripta denunciano la lotta tra il potere spirituale dei papi contro quello temporale dei sovrani del tempo, primo fra tutti Federico II di Svevia. Trasferimento a Roma. Pranzo in ristorante. Si raggiunge poi, la stazione di Roma Termini; partenza sul treno Frecciarossa delle ore 17:20 con arrivo a Milano Centrale alle ore 20:40. Trasferimento in Bus Gt per Saronno.   LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE: -Servizio Bus Gt per il trasferimento da Saronno alla Stazione di Milano a/r -Viaggio in Treno Alta Velocità Frecciarossa a/r  15/05/2017 = Frecciarossa   Milano Centrale – Roma Termini    08:00   10:55  19/05/2017 = Frecciarossa   Roma Termini – Milano Centrale   17:20   20:40 -Sistemazione in hotel **** stelle ad Arpino con trattamento di pensione completa per tutta   la durata del tour (bevande ai pasti; caffè incluso ai pranzi) -Aperitivo di Benvenuto -Prima colazione a buffet -Pasti in Hotel ed in Ristoranti con lo sviluppo gastronomico -Servizio Bus GT locale per le escursioni come da programma -ZTL e Parcheggi vari -Ingressi come da programma con guide specializzate ed autorizzate -Degustazione di Olio e prodotti del luogo con i costumi ciociari -Servizio di Auricolari VOX per le visite come da programma -Opuscolo informativo personalizzato -Assicurazione medico-bagaglio -Mance -Tassa di soggiorno LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE: -la polizza di annullamento (facoltativa) e tutto quanto non indicato nella voce “comprende”   Le foto hanno funzione rappresentativa e la visone non implica che quel particolare luogo venga effettivamente visitato durante il viaggio
   Foto tratte da: italiavirtualtour.it, wikipedia-Pasgabriele, wikipedia-Enricohl, wikipedia-Fiore S.Barbato, wikipedia-Francov, wikipedia-Simoni Valerio, wikipedia-Beatrice, wikipedia, viaggimedievali.com, wikipedia-Megalos Alexandros, wikipedia-Stefano Costantini, wikipedia-Saskiu, wikipedia-Samuele Tocci, wikipedia- Wento, abbaziamontecassino.org,  wikipedia-Pinotto992, wikipedia-Radomil, wikipedia-Twilight, wikipedia-Piergiorgio Mariniello, wikipedia-Livioandronico2013, wikipedia-LPLT
GRAN TOUR: “LE ISOLE EOLIE: TRA MARE GROTTE E VULCANI”
IMPORTANTE: il tour è riservato esclusivamente ai Soci CTA Da Lunedì 05 a Sabato 10 giugno 2017 - 6 giorni / 5 notti - in pullman G.T., aereo A/R, motonave 1° giorno – lunedì 05: SARONNO - MILANO LINATE - CATANIA - LIPARI Partenza in Bus Gt da Saronno alle ore 6:15. Arrivo all’aeroporto di Milano Linate. Operazioni di check-in ed imbarco su volo di linea Alitalia AZ1713 delle ore 09:55. Arrivo a Catania alle ore 11:40. Pranzo libero. Sistemazione in Bus Gt e trasferimento al porto di Milazzo. Imbarco per l’isola di Lipari. Sistemazione in hotel **** stelle; cena e pernottamento. 2° giorno – martedì 06: MINICROCIERA ALLE ISOLE ALICUDI E FILICUDI Dopo la prima colazione in hotel imbarco per la minicrociera alle isole Alicudi e Filicudi. Appena arrivati si nota un piccolis- simo porto sul quale si disfiorano le casette in stile eoliano disposte su una lunga scala. Qui non esiste nessuna forma di inquinamento né ambientale e tanto meno acustico; le strade sono formate solo da gradini, unico mezzo di trasporto è l'asinello. Le acque sono di un azzurro così nitido e cristallino che vi inviteranno a farvi un tuffo. Salpando da Alicudi si effettuerà il periplo dell'isola per poi puntare la rotta verso il faraglione della Canna e la grotta del Bue Marino di Filicudi dove ci sarà la sosta con possibilità di fare un bel bagno. Maccheronata a bordo. Continuando la circumnavigazione dell'isola si vedranno i villaggi di Pecorini e di Capo Graziano dove sono stati portati alla luce vestigia di un villaggio preistorico. Sosta nella baia del porto per poter visitare sia il villaggio neolitico sia la cittadina. Rientro a Lipari. Cena e pernottamento. 3° giorno – mercoledì 07: MINICROCIERA VERSO L’ISOLA DI SALINA Dopo la prima colazione in hotel imbarco per la minicrociera verso l’isola di Salina. Dopo la partenza dal porticciolo iniziere- mo a costeggiarla da Capo Faro attraverso la torricella e le pareti perpendicolari con varie stratificazioni omogenee a testimoniare gli stadi geologici. Più avanti il piccolo villaggio di Malfa (nome derivante da un gruppo di Amalfi che si insediò nei tempi antichi per ordini di Urbano II) ove incontreremo l'arco chiamato il Perciato. Possibilità di bagno nella stupenda rada di Pollara formata da una caldera di un cratere esploso la cui metà si è inabissata sotto il livello del mare. Successiva sosta a Rinella. Costeggiando il laghetto si dirigerà la prua verso Santa Marina, uno dei centri più rinomati dell'isola. Tempo libero e ripartenza verso la costa ponente di Lipari, con le sue tipiche calette. Al rientro, la vista della grotta degli Angeli e dei faraglioni di Lipari indicheranno la conclusione della minicrociera. Pranzo in hotel. Pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento. 4° giorno – giovedì 08: PANAREA E STROMBOLI Dopo la prima colazione in hotel mattinata libera a disposizione. Pranzo in Hotel. Nel pomeriggio suggestiva minicrociera a Panarea e Stromboli in notturna. Rotta verso l'isola di Panarea, ove ci attende Cala Junco, baia naturale sovrastata da un promontorio dove sono stati riportati alla luce i resti di un villaggio dell'età del bronzo. Sosta e continuazione alla volta della baia dell'Asino, spiaggia di sabbia chiara dove piacevolmente si potrà fare una nuotata. Riprendendo il periplo dell'isola si vedranno: il villaggio di Drautto, con costruzioni architettoniche prettamente eoliane, i vari isolotti, Lisca Bianca, Lisca nera, Bottaro, le Formiche e Basiluzzo dalle lave colonnari. Si conclude questa parte di circumnavigazione con la sosta al piccolo e pittoresco villaggio di San Pietro per visitarlo. Al termine proseguimento per il maestoso Stromboli. L'altezza di questo mitico vulcano è di circa 920 mt sul livello del mare in perenne attività, per questo chiamato faro del Mediterraneo. Le acque dal colore cobalto, il cono quasi perfetto, i pendii di colore nerastro della lava ed i fumi offrono uno spettacolo unico; specie al tramonto con il contrasto dei villaggi in tinte bianche in stile eoliano arroccati che scivolano sino al mare. Durante la sosta ci sarà la possibilità di percorrere il villaggio di Scari con i suoi vicoli stretti costellati di negozi caratteristici. In serata si riprende la navigazione costeggiando la parte nord dell'isola. Spaghettata a bordo. Si gusterà il tramonto fra Strombolicchio ed i villaggi di Ficogrande e Piscità. Arrivati sotto la Sciara del Fuoco, si ammirerà il fenomeno naturale delle esplosioni piroclastiche ed il villaggio di Ginostra. In tarda serata rientro a Lipari per il pernottamento. 5° giorno – venerdì 09: MINICROCIERA VERSO L’ISOLA DI VULCANO Dopo la prima colazione in hotel imbarco verso l’isola di Vulcano. L'isola sacra al Dio Efesto; era considerata l'anticamera dell'oltretomba. Ne danno atto tutte le tombe che sono state ritrovate nell'altura di fronte al vulcano ed usate dai popoli antichi insediatosi nelle isole. Era volere di queste genti essere sepolti vicini al Dio del fuoco. Lungo il percorso si incontra Vulcanello, terra giovane; la sua origine è documentata intorno al 183 a.C., è unita all'isola di Vulcano da un istmo di sabbia. Oltrepassando il cratere franato in mare si noterà la Valle dei Mostri le cui rocce di natura vulcanica hanno assunte forme mostruose a causa dell'azione degli agenti atmosferici. Si ammireranno i faraglioni di Lipari, Pietra Lunga e Pietra Menalda, la tipica figura di Papa Giovanni e la grotta degli Angeli. Più avanti sulla sinistra si scorge la baia delle sabbie nere. Cala Piccola, Cala Grande dopo di che, arrivati alla piscina di Venere, si potrà ammirare la maestosità della grotta del Cavallo contornata delle pareti di basalto e dal suo fondale blu cobalto. Proseguimento verso le parete a strapiombo della spiaggia lunga, oltrepassando la grotta dell'Abate in direzione Gelso, con sosta alla spiaggia dell'Asino per un possibile rinfrescante bagno.  Continuazione del giro con le piccole calette della costa di Levante e Valle Roya nei pressi della quale si potrà fotografare la statua della Sirenetta. Pranzo in Ristorante. Rientro a Lipari. Pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento. 6° giorno – sabato 10: LIPARI-MILAZZO-CATANIA-MILANO LINATE-SARONNO Dopo la prima colazione in hotel in mattinata partenza da Lipari per Milazzo. Arrivo al porto di Milazzo e sistemazione in bus Gt per raggiungere la città di Catania. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita guidata della città di Catania: seconda città dell’isola per importanza storico artistica, in riva allo Ionio fra gli agrumeti. L’Etna è nel paesaggio della città e nel suo destino: ne dipese la fertilità della campagna che attrasse i fondatori calcidesi. Trasferimento all’aeroporto. Check-in ed operazioni di imbarco su volo di linea Alitalia AZ1717 delle ore 19:05. Arrivo a Milano Linate alle ore 20:55. Trasferimento in bus Gt a Saronno ed arrivo previsto in serata. LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE: -Servizio bus Gt per il trasferimento da Saronno all’Aeroporto di Milano Linate a/r -Voli di linea Alitalia Milano Linate/Catania/Milano Linate  05/06/2017 = Volo AZ1713  Milano Linate – Catania   09:55   11:40  10/06/2017 = Volo AZ1717  Catania – Milano Linate   19:05   20:55 -Tasse aeroportuali -Sistemazione in hotel **** stelle a Lipari -Trattamento di pensione completa dalla cena del 05/06 al pranzo del 10/06 come da pasti indicati in   programma -Prima colazione in hotel a buffet -Bevande ai pasti (vino ed acqua minerale); caffè solo ai pranzi -Servizio bus Gt per i trasferimenti Catania-Milazzo a/r -Servizio navigazione trasferimento Milazzo-Lipari a/r -Trasferimento per persone e bagagli dal porto all’albergo a/r -Escursioni in motonave alle isole come da programma con spiegazioni del capitano durante la   navigazione:    06/06/2017 =  Minicrociera Isole di Alicudi e Filicudi     07/06/2017 =  Minicrociera Isola di Salina    08/06/2017 =  Minicrociera Isole di Panarea e Stromboli    09/06/2017 =  Escursione all’Isola di Vulcano -Servizio guida mezza giornata per la visita di Catania -Assicurazione medico-bagaglio durante il viaggio -Mance -Tassa di soggiorno LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE: -Il pranzo del 05/06, la polizza annullamento (facoltativa) e tutto quanto non indicato nella voce “comprende”   Le foto hanno funzione rappresentativa e la visione non implica che quel particolare luogo venga effettivamente visitato durante il viaggio                                  
 Foto tratte da: wikipedia-Figiu, wikipedia-Godromil, wikipedia-Ksatiro, wikipedia-Tbachner, wikipedia-Petr Vykoukal, wikipedia-coolroz-Flickr, wikipedia-Gomera, wikipedia-protozoo-Flickr,  wikipedia-Donniedarko, wikipedia-Adam Butler, wikipedia-GFDL, wikipedia-Giorgio Di Malta, wikipedia-Lella Viola, wikipedia-Arek Stryjski, wikipedia-blucolt, wikipedia-Delphine Bruyere,  wikipedia-Jens Bludau, wikipedia-HUvB, wikipedia-CC BY-SA 3.0, wikipedia-andrea.pacelli-Flickr, wikipedia-Brisk, wikipedia-Elio Bonanno, wikipedia-Luca Aless.
(Tour eseguito)
VIAGGI E GITE 2017  1